Crespelle con spinaci e tofu alla curcuma e curry

Crespelle con spinaci e tofu alla curcuma e curry.

Naturalmente vegan…senza uova!

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

In questi giorni sto cucinando per il corso di permacultura che si tiene alla scuola agricola di Mezzana, qui a Balerna.

I vegani sono pochissimi, per lo più vegetariani ed onnivori.

La cosa che amo di più è proprio cucinare per loro, per fargli scoprire quanto sia buono mangiare senza derivati animali.

E quando proprio gli onnivori sono quelli che gradiscono di più io sono felice.

Magari non smetteranno di cibarsi di alcune cose, ma conoscere alimenti e metodi di cottura diversi potrà certamente ampliare il loro menù abituale e potranno ridurre il consumo dei derivati animali.

E così oggi ho preparato delle crespelle senza uova che sono davvero andate a ruba!!!

Ingredienti per 6/8 Crespelle con spinaci e tofu alla curcuma e curry

Per le crespelle:

  • 125 gr farina di riso o mais o grano saraceno
  • 85 gr farina di ceci
  • 40 gr farina di lupini
  • acqua gr 750
  • Sale qb
  • Prezzemolo

Per il ripieno:

Procedimento

Per prima cosa preparare la pastella mescolando molto bene le farine con l’acqua e lasciar e riposare da un minimo di 30 minuti fino ad anche 24 ore, più riposa meglio è.

Preparare il ripieno scaldando in una padella antiaderente dell’olio evo con 2 spicchi di aglio.

Aggiungere gli spinaci ben lavati e strizzati (attenzione agli schizzi di acqua e olio), lasciare appassire e rilasciare tutta la loro acqua, poi salare, mescolare bene e tenere da parte.

Pulire quindi la padella con della carta, aggiungere altro olio e sbriciolare il tofu con le mani (deve sembrare uovo strapazzato).

Fare soffriggere un paio di minuti, sfumare con il Tamari e poi aggiungere le spezie.

Unire quindi il tofu agli spinaci e mettere da parte.

A questo punto prendere la pastella dal frigo, salare a piacere ed aggiungere del prezzemolo, mescolare bene.

Scaldare la padella, ungendola pochissimo con un pennello, versare da 1 a 2 mestoli di composto, a dipendenza della grandezza della padella.

Cuocere alcuni minuti, finché la crêpe si staccherà facilmente, girarla e cuocere un altro minuto.

Continuare in questo modo fino l’esaurimento di tutta la pastella.

Ora possiamo farcire le crespelle con il ripieno di tofu e spinaci, arrotolare bene e tagliare in 2 metà.

Servire fredde o calde.

Annunci

Biscotti al burro con gocce di cioccolato gluten free

Biscotti al burro con gocce di cioccolato gluten free

Il classico cookie, il biscottone al burro in versione vegan

Sono sempre stata una golosona e dolci e biscotti erano tra le mie cose preferite, anche se non ero in grado di cucinare e mangiavo solo cose confezionate.

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?o=29&p=12&l=ur1&category=cybermonday2017&banner=07QGT3PHE3K9HE4WHZR2&f=ifr&linkID=827a14596f5add1d439dad014c35fe34&t=lavegcucinase-21&tracking_id=lavegcucinase-21

Oggi mi diverto da matti a ricreare sapori e consistenze senza l’utilizzo di ingredienti di origine animale, e rendere possibile che sempre più persone possano godere dei piaceri della tavola 100% vegetali.

Ingredienti per 8 Biscotti al burro con gocce di cioccolato gluten free:

  • 200 gr mix farina senza glutine
  • 25 gr farina mandorle
  • 25 gr farina mais
  • 100 gr zucchero di canna integrale
  • 55 gr gocce di cioccolato
  • 15 gr >>farina<< di lupini+45 gr acqua
  • 50 gr burro vegan oppure 40 gr di olio di semi
  • 1/2 cc cremor tartaro o lievito per dolci
  • >>cardamomo in polvere<<
  • Acqua qb

Procedimento:

Mescolare energicamente o con le fruste il burro e lo zucchero in modo da formare una specie di crema.

Aggiungere dunque la farina di lupini precedentemente stemperata in acqua e poi il lievito, mescolando.

A questo punto unire le farine e il cardamomo, se l’impasto è troppo asciutto aggiungere un goccio di acqua, fino ad avere un impasto malleabile ma compatto, aggiungere in fine le gocce di cioccolato.

Con le mani creare delle palline, più o meno grandi (io ho fatto dei biscottoni) e appoggiarle sulla teglia e carta forno schiacciandole leggermente con le mani, continuare fino alla fine dell’impasto.

L’impasto dev’essere morbido ma malleabile, se risultasse troppo secco aggiungere un gocci odi acqua.

Cuocere in forno pre riscaldato a 180° per 20/25 minuti, se dovessero risultare troppo morbidi azionare la funzione ventilato e aprire leggermente lo sportello per 5 minuti.

Lasciarli raffreddare prima di toccarli poi trasferirli su una griglia per farli asciugare sotto.